07 ottobre 2017

LO SQUALO CONCEDE IL BIS E FA 50

Nibali vince Il Lombardia giungendo solo sul traguardo di Como, ripetendo l’impresa di due anni fa ed ottenendo la 50esima vittoria da pro

07 ottobre 2017

Vincenzo Nibali conquista il Lombardia 2017!

Il corridore italiano Vincenzo Nibali (Bahrain – Merida) ha vinto in solitaria la 111esima edizione de Il Lombardia NamedSport, da Bergamo a Como (247 km).   Sul traguardo ha preceduto Julian Alaphilippe (Quick-Step Floors) e Gianni Moscon (Team Sky).   Il vincitore, dopo la linea del traguardo, ha dichiarato: “La squadra mi ha sostenuto alla grande. Avevo un’ottima condizione in questo finale di stagione. Alla fine ho ottenuto una grande vittoria. Non potrei chiedere di più. Non era facile ripetere quello che ho fatto due anni fa. È stato ancora più difficile questa volta perché tutti mi davano come favorito. Vincere una Monumento è sempre un grande successo. Volevo coronare una stagione con molti buoni piazzamenti. Sono felice di esserci riuscito”.   RISULTATO FINALE: 1 – Vincenzo Nibali (Bahrain – Merida) – 247 km in 6h15’29” media 39,469 km/h 2 – Julian Alaphilippe (Quick-Step Floors) a 28″ 3 – Gianni Moscon (Team Sky) a 38″

07 ottobre 2017

50 km all’arrivo. Il Lombardia entra nel vivo!

L’ultima Classica della stagione ricca di campioni del pedale! Segui tutti gli aggiornamenti LIVE con Velon!   Buongiorno dalla 111esima edizione de Il Lombardia NamedSport con partenza da Bergamo e arrivo a Como dopo 247km.   La Classica delle Foglie Morte vede al via alcuni dei più grandi campioni del pedale su un percorso molto duro, ricco di asperità soprattutto nei km finali.   METEO Bergamo (10.00) sereno, 15°C. Vento: debole, 7 km/h Como (17:00): poco nuvoloso, 17°C. Vento: debole, 2 km/h   PERCORSO Partenza da Bergamo in direzione sud attraversando nei primi 40 km la pianura bergamasca per risalire la val Cavallina fino a Casazza dove si affronta la prima salita della corsa il Colle Gallo (763 m). Colle seguito da una discesa veloce fino a rientrare dalla val Seriana su Bergamo. Ci si immette quindi nuovamente in strade di pianura che conducono in Brianza. Passaggio breve per Colle Brianza (533 m) e discesa su Pescate per puntare su Valmadrera e poi in direzione Oggiono e, infine, attraverso Pusiano, Asso e la discesa su Onno si raggiunge Bellagio dove inizia la salita del Ghisallo (754 m). Salita con pendenze fino al 14% su strada ampia con diversi tornanti. La discesa, molto veloce, si svolge per lunghi rettilinei e si interrompe a Maglio dove immediatamente dopo la svolta a destra inizia la salita della Colma di Sormano (1124 m). Alcuni km di media pendenza e quindi poche centinaia di metri.. .

06 ottobre 2017

Tutto pronto per il Lombardia

Ufficializzato oggi l’elenco dei partenti della 111esima edizione de Il Lombardia NamedSport, con partenza da Bergamo e arrivo a Como dopo 247 km su un percorso molto selettivo (4.000 m di dislivello).

03 ottobre 2017

Il Lombardia in TV

Giunto nel 2017 alla sua 111esima edizione, il Lombardia NamedSport godrà di una distribuzione televisiva in 185 diversi Paesi del mondo, in tutti e cinque i continenti, attraverso 16 differenti network.

29 settembre 2017

Tutti a caccia de Il Lombardia

La Classica Monumento vede tra gli iscritti tanti nomi di spicco del ciclismo internazionale tra cui i vincitori delle ultime tre edizioni Esteban Chaves, Vincenzo Nibali e Daniel Martin.

22 settembre 2017

Milano-Torino: il Colle di Superga giudice finale

La prima Classica autunnale di RCS Sport prenderà il via il 5 Ottobre da San Giuliano Milanese (Sesto Ulteriano) con traguardo sul Colle di Superga dopo 186 km.   Giunta alla 98esima edizione, la Milano-Torino è la più antica corsa ciclistica, la cui prima edizione risale al 1876. Tanti i campioni del pedale che hanno scritto il loro nome nell’albo d’oro di questa Classica di fine stagione organizzata da RCS Sport/La Gazzetta dello Sport. L’ultima edizione è stata vinta da Miguel Angel Lopez con un attacco sulle rampe del Colle di Superga davanti a Michael Woods e Rigoberto Uran.   IL PERCORSO Partenza da San Giuliano Milanese (Sesto Ulteriano) per attraversare su strade pianeggianti la pianura Padana con una lunga progressione attraverso le piane di Vigevano e la Lomellina fino alle porte di Casale Monferrato dove il profilo altimetrico della corsa comincia a muoversi con i dolci saliscendi che portano al circuito finale. Dopo San Mauro Torinese si costeggia il Po in Corso Casale per salire alla basilica di Superga una prima volta (si devia 600 m prima dell’arrivo) per poi scendere su Rivodora con una discesa impegnativa che riporta a San Mauro e quindi risalire fino all’arrivo con pendenze anche oltre il 10%. Rifornimento fisso a Pozzo Sant’Evasio poco dopo Casale Monferrato (km 91-94).   ULTIMI KM Ultimi 5 km (che si ripetono due volte salvo i 600 m finali) che da Torino in Corso Casale, dove inizia la.. .

07 settembre 2017

Presentato il Lombardia 2017

Sabato 7 ottobre, da Bergamo a Como, si svolgerà l’ultima classica monumento della stagione dei professionisti con 4.000 metri di dislivello.

28 luglio 2017

Le squadre del Lombardia 2017

Annunciate le squadre, di otto corridori ciascuna, che parteciperanno al Lombardia

26 luglio 2017

GRAN FONDO IL LOMBARDIA: 118 KM SULLE STRADE DEI CAMPIONI

Iscrizioni aperte per l’evento in programma domenica 8 ottobre, poche ore dopo la Classica delle Foglie Morte, su un tracciato che ricalcherà quello percorso il giorno prima dai professionisti.