Chiusura
Vedi tutti
Loading...

Cast stellare per l’ultima Classica Monumento della stagione

08/10/2021

Il Lombardia presented by EOLO 2021

Il Lombardia partirà domani da Como per terminare a Bergamo dopo 239 chilometri. Al via 25 formazioni di 7 corridori ciascuna con alcuni dei migliori atleti del panorama internazionale. La corsa vivrà di una diretta integrale trasmessa nei cinque continenti.

Domenica, da Cantù a Cantù, con le salite di Ghisallo e Sormano, si disputerà la Gran Fondo Il Lombardia.

Annunciati i partenti della 115^ edizione de Il Lombardia presented by Eolo. L’ultima Classica Monumento della stagione quest’anno partirà da Como per concludersi a Bergamo, dopo un percorso inedito, molto selettivo e che promette spettacolo con 6 salite e 4.500 metri di dislivello complessivo.

Al via ci saranno il Campione del Mondo Julian Alaphilippe, Tadej Pogačar, Primož Roglič, Chris Froome, Vincenzo Nibali, Aleksandr Vlasov, Thibaut Pinot, Tao Geoghegan Hart, Adam Yates, Romain Bardet, Simon Yates, Nairo Quintana, Alejandro Valverde oltre a Remco Evenepoel, Rigoberto Urán e il vincitore dell’edizione 2019 Bauke Mollema. Presente anche Daniel Martin vincitore dell’edizione 2014, terminata a Bergamo.

Il percorso

Partenza da Como in direzione Cantù. Si scala il Ghisallo come prima asperità, ma dal versante Asso per scendere su Bellagio e raggiungere Lecco lungo la riva del Lago di Como. Entrati in provincia di Bergamo inizia un continuo succedersi di salite e discese quasi senza tratti pianeggianti tra una e l’altra. Si scala per prima la Roncola (Valico di Valpiana, pendenze fino al 17%). Seguono le salite di Berbenno, Dossena, Zambla Alta e Passo di Ganda che portano il dislivello complessivo sopra i 4400 m. Da Ganda si arriva a Selvino dove inizia la classica lunga discesa ritmata da 19 tornanti. Ci sono qui 9 km di avvicinamento alla città (gli unici pianeggianti di tutto il finale) e il classico passaggio della Città Alta fino all’arrivo.

 

Ultimi km

Ultimi chilometri attraverso Bergamo Alta salendo alla Porta Garibaldi e poi (con 200 m in acciottolato) a Largo Aperto. Nella prima parte le pendenze sono sempre sopra il 10% (max 12%). Ai 1800 m dall’arrivo svolta secca con breve strettoia per il superamento della Porta Sant’Agostino. Dopo l’ultimo chilometro ampia curva a sinistra per immettersi nel rettilineo che conduce all’arrivo.

Copertura TV

Le grandi classiche autunnali del ciclismo di RCS Sport termineranno sabato 9 ottobre con Il Lombardia che, come le precedenti, verrà trasmessa sugli schermi di tutto il mondo con una copertura televisiva in tutti e cinque i continenti. La copertura della gara sarà integrale.

RAI, host broadcaster, sabato 9 ottobre trasmetterà Il Lombardia in chiaro su Rai Sport +HD dalle 10:00 alle 14:00, dopodiché la diretta si sposterà su RAI 2 fino alle 17:15.

Nel panorama europeo Eurosport offrirà la gara in diretta sui propri schermi dalle 10:10 alle 17:00 su Eurosport1, mentre su Eurosport Player dalle 10:10 alle 17:35. Sarà inoltre possibile vedere la gara dal Belgio, attraverso VTM e RTBF. Mentre in Svizzera sui canali SRF ZWEI e RSI LA2.

Oltreoceano, la gara sarà live in Messico e America Centrale su TUDN, mentre su ESPN in Sud America, sul canale ESPN 2 e sulla piattaforma STAR+. Inoltre, verrà trasmessa in Sudafrica sugli schermi di Supersport.

In Giappone sarà possibile vedere la gara su J Sports mentre in Cina attraverso Zhibo TV. Nel Sudest Asiatico, sarà possibile seguire in diretta la gara su Eurosport Southeast Asia, mentre in Nuova Zelanda live dall’emittente Sky Sports.

La piattaforma streaming GCN trasmetterà in Europa, Sudest Asiatico, India, Nord America, Australia, Giappone, Medio Oriente e Africa.

Premio speciale della Gazzetta dello Sport in memoria del giornalista Pier Luigi Todisco

Anche quest’anno, in occasione della 115^ edizione de Il Lombardia, La Gazzetta dello Sport intende ricordare il collega giornalista Pier Luigi Todisco, scomparso tragicamente dieci anni fa, il 7 ottobre 2011, mentre in bicicletta stava raggiungendo il suo posto di lavoro nella redazione di Gazzetta.it, con un premio che sarà assegnato al corridore che, per primo, transiterà in cima al Ghisallo, montagna simbolo de Il Lombardia in cima al quale ci sono il Santuario della Madonna protettrice dei ciclisti e il “Museo del Ciclismo” dell’indimenticabile Fiorenzo Magni. Pier Luigi, grande appassionato di ciclismo, sognava di scalarlo in bici e si stava allenando per questo. Il trofeo sarà consegnato a Bergamo, sul podio premiazioni, al termine della gara.

Domenica da Cantù a Cantù la Gran Fondo Il Lombardia

È quasi tutto pronto per la Gran Fondo Il Lombardia di domenica 10 ottobre. La corsa per amatori prevede partenza da e arrivo a Cantù, con le salite iconiche del Ghisallo e di Sormano. La Gran Fondo si svolgerà il giorno dopo la Classica delle foglie morte mentre il villaggio aprirà i battenti già sabato per il ritiro pacchi gara. Maggiori informazioni sul sito www.gflombardia.it

Seguici
sui social
# ilombardia
top sponsor
official partners
official suppliers