29 settembre 2017

Tutti a caccia de Il Lombardia

La Classica Monumento vede tra gli iscritti tanti nomi di spicco del ciclismo internazionale tra cui i vincitori delle ultime tre edizioni Esteban Chaves, Vincenzo Nibali e Daniel Martin.

Il campione in carica Esteban Chaves (Orica – Scott) e i vincitori delle edizioni 2016 e 2015, Vincenzo Nibali (Bahrain – Merida) e Daniel Martin (Quick – Step Floors) sono solo alcuni dei nomi di spicco – delle 25 formazioni al via – che risultano dall’elenco degli iscritti de Il Lombardia in programma sabato 7 ottobre.

La Classica Monumento, organizzata da RCS Sport/La Gazzetta dello Sport, andrà in scena da Bergamo a Como su un percorso di 247 km, molto selettivo (4.000 m di dislivello).

Nella lista degli iscritti figurano ache il il vincitore del Giro d’Italia Tom Dumoulin e Warren Barguil (Team Sunweb), vincitore della maglia a pois del Tour de France, il secondo classificato del Giro d’Italia Nairo Quintana (Movistar Team), il secondo classificato al Tour de France Rigoberto Uran, Davide Villella, maglia a pois di miglior scalatore alla Vuelta a España (Cannondale Drapac Professional Cycling Team), Mikel Landa e Diego Rosa, secondo l’anno scorso sul traguardo di Bergamo (Team Sky), Fabio Aru (Astana Pro Team), Adam Yates (Orica – Scott), Ilnur Zakarin (Team Katusha Alpecin), Thibaut Pinot (FDJ) e i portacolori del Team Lotto NL – Jumbo, Steven Kruijswijk e Primoz Roglic e della Quick – Step Floors, e Julian Alaphilippe e Philippe Gilbert (Quick – Step Floors), vincitore delle edizioni 2009 e 2010.

 

LE SQUADRE ED I PRINCIPALI ISCRITTI

Queste le 25 squadre (18 UCI WorldTeams e 7 UCI Professional Continental Teams) di otto corridori ciascuna, che parteciperanno alla 111^ edizione de Il Lombardia, con i nomi dei possibili protagonisti:

 

AG2R LA MONDIALE (FRA) – Pozzovivo, Bakelandts, Vuillermoz

ASTANA PRO TEAM (KAZ) – Aru, Lopez, Fuglsang

BAHRAIN – MERIDA (BRN) – Vincenzo Nibali, Pellizotti, Visconti

BMC RACING TEAM (USA) – Van Garderen, Roche, De Marchi

BORA – HANSGROHE (GER) – Majka, Konig, Poljanski

CANNONDALE DRAPAC PROFESSIONAL CYCLING TEAM (USA) – Uran, Villella

FDJ (FRA) – Pinot, Roux, Morabito

LOTTO SOUDAL (BEL) – De Gendt, Wellens, Gallopin

MOVISTAR TEAM (ESP) – Nairo Quintana, Amador, Anacona

ORICA – SCOTT (AUS) – Chaves, Adam Yates, Albasini

QUICK – STEP FLOORS (BEL) – Daniel Martin, Gilbert, Alaphilippe

TEAM DIMENSION DATA (RSA) – Cummings, Pauwels, Fraile

TEAM KATUSHA ALPECIN (SUI) – Zakarin, Goncalves, Kiserlovski

TEAM LOTTO NL – JUMBO (NED) – Roglic, Kruijswijk, Battaglin

TEAM SKY (GBR) – Landa, Kwiatkowski, Rosa

TEAM SUNWEB (GER) – Dumoulin, Barguil, Matthews

TREK – SEGAFREDO (USA) – Mollema, Pantano, Felline

UAE TEAM EMIRATES (UAE) – Rui Costa, Atapuma, Ulissi

ANDRONI GIOCATTOLI – SIDERMEC (ITA) – Bernal, Cattaneo, Frapporti

BARDIANI CSF (ITA) – Zardini, Ciccone, Barbin

COFIDIS, SOLUTIONS CREDITS (FRA) – Mate, Bonnafond, Rossetto

DIRECT ENERGIE (FRA) – Calmejane, Sicard, Cornu

GAZPROM – RUSVELO (RUS) – Firsanov, Lagutin, Brutt

NIPPO – VINI FANTINI (ITA) – Cunego, Canola, Santaromita

WILIER TRIESTINA – SELLE ITALIA (ITA) – Koshevoy, Turrin, Godoy