07 settembre 2017

GIÀ 1000 ISCRITTI SULLA SCIA DEI CAMPIONI

È stata presentata questa mattina, nella Sala degli Stemmi del Palazzo Comunale di Como, insieme all’edizione numero 111 de Il Lombardia – in programma sabato 7 ottobre – la Gran Fondo Il Lombardia di domenica 8, le cui iscrizioni resteranno aperte fino al giorno prima dell’evento. L’indomani, quasi come un’appendice alla corsa, su buona parte del percorso della prova dei professionisti, si svolgerà la Gran Fondo Il Lombardia, 118,2 km lungo i quali sono previsti ben 2,700 metri di dislivello.

Como sarà grande protagonista della prova, riservata ai i tesserati F.C.I. e ai cicloamatori stranieri in possesso della licenza UCI come previsto dal regolamento: il via sarà dato dal capoluogo lariano alle 7.30 e, dopo aver scalato la salita della Madonna del Ghisallo, il Muro di Sormano e la sua Colma, i partecipanti faranno ritorno a Como prima di affrontare le ultime due ascese di giornata, Civiglio e San fermo della Battaglia prima dell’arrivo posto nello stesso punto in cui il giorno precedente alzerà le braccia al cielo il vincitore della “Classica delle foglie morte”.

Sono già oltre 1000 gli iscritti a questa manifestazione, per un week-end all’insegna del grande ciclismo sulle strade lombarde. 

 

A completare l’intenso weekend di ciclismo in Lombardia, è in programma una gara riservata alle speranze di questo sport. Il Comitato Provinciale Comasco della FCI, in collaborazione con il Pedale Appianese e la ACSD Remo Calzolari da Moreno, organizza (sempre con partenza da Como, poche ore dopo il via della Gran Fondo Il Lombardia) la “54esima Giornata Nazionale della Bicicletta”, con due gare riservate alle categorie giovanili (Juniores e Allievi). Anche per questi appuntamenti il Ghisallo sarà protagonista: l’arrivo sarà posto, in entrambi i casi, ai 754 metri della sua vetta.